Statuto

Titolo IV

 

MEZZI DI SOSTENTAMENTO

 

Articolo 12

Dell’Amministrazione e del Patrimonio

 

La Compagnia vive delle quote sociali e di ammissione variabili di anno in anno in funzione del programma e non deve creare patrimonio, ma quanto viene raccolto deve essere speso entro l’anno di gestione economica, salvo programmazione pluriennale di attività caritative ecc.. E’ obbligo dei confratelli Cavalieri di essere in pari con il pagamento della quota e sarò nota di merito la massima precisione. Peraltro allo scopo di poter sopperire ad improvvise necessità benefiche, può essere costituito un piccolo fondo comune di riserva. Le quote sociali vengono proposte dal Consiglio dei Reggenti all’approvazione del Capitolo Generale e le Magioni le riscuotono inviandone un terzo alla Gran Cancelleria per le necessità della Compagnia. Le Magioni provvedono a riscuotere le quote delle Associazioni delle quali la Storica Compagnia fa parte e le inviano al Gran Elemosiniere della Storica Compagnia per l’inoltro a destinazione

 

Titolo V

 

DELLE INSEGNE E DELLE VESTI

 

Articolo 13

Delle Insegne

 

Ispirati alla maggiore semplicità dettata dalla Storia della Compagnia, viene conservata l’insegna ordinaria che è una Tau bianca su fondo nero.

La Storica Compagnia disporrà di un proprio stendardo.