Statuto

2) La Storica Compagnia è presieduta dal Gran Cancelliere eletto dal Capitolo Generale, con l’approvazione del Vescovo di San Miniato.

 

3) Il Gran Cancelliere dura in carica cinque anni ed è rieleggibile.

 

4) Il Capitolo Generale elegge, su proposta del Gran Cancelliere, a maggioranza assoluta dei presenti:

 

  • L’Alto Magistrato che dura in carica cinque anni ed è rieleggibile
  • l’ Elemosiniere e il Cerimoniere. Essi durano in carica tre anni e sono rieleggibili.
  • Il Presidente pro-tempore della “associazione Italiana Cavalieri del Tau Onlus” è membro di diritto del Consiglio dei Reggenti

 

5) Il Capitolo Generale della Compagnia è costituito da tutti i confratelli, le consorelle e i sacerdoti cappellani della Compagnia e si riunisce almeno una volta all’anno su convocazione del Gran Cancelliere per deliberare sulle linee generali per la vita e l’operatività della Compagnia medesima.

 

6) La Storica Compagnia prevede il titolo onorario di “Custode Generale” assegnato a vita dal Capitolo Generale, sentito il Vescovo di San Miniato, al fine di rappresentare la Storica Compagnia all’estero: in Portogallo, in Croazia, in Francia, in Polonia e ovunque nel resto del mondo. Il Custode Generale è sostituito in caso di impedimento permanente o morte dal Gran Cancelliere che provvederà ad indire il Capitolo Generale per l’elezione del nuovo Custode Generale Onorario, sentito il Vescovo di San Miniato.

 

7) La Storica Compagnia prevede anche il titolo di Gran Cancelliere Onorario che può essere assegnato per particolari meriti dal Capitolo Generale, sentito il Vescovo di San Miniato.

 

8) Il Custode Generale Onorario ed il Gran Cancelliere Onorario hanno facoltà di partecipare alle riunioni del Consiglio dei Reggenti, per fornire consigli e pareri, senza voto deliberativo.