PELLEGRINAGGIO SULLA VIA ROMEA DAL SANTUARIO DI VALDIBRANA ALLA CATTEDRALE DÌ PISTOIA

 

Sabato 30 Settembre 2017, organizzato dalla Magione di Cutigliano Montagna Pistoiese della  Confraternita “Storica Compagnia degli Insigniti Cavalieri del Tau o di San Jacopo d’Altopascio”, sotto l’Alto Patronato di S.E. Monsignor Fausto Tardelli Vescovo di Pistoia, si è svolto il Pellegrinaggio “Via Romea Imperiale – Via San Bartolomeo” dal Santuario di Valdibrana  alla Chiesa Cattedrale dì Pistoia.

I pellegrini  guidati dal Custode della suddetta Magione del Tau Carluccio Ceccarelli, al cui entusiasmo, capacità di organizzazione e costante impegno si deve la realizzazione di questo evento, sono partiti da Cutigliano alle 7.30.

Dopo il ritrovo al Santuario di Valdibrana, accolti da Monsignor Cesare Tognielli che ha benedetto, accompagnato e diretto i pellegrini nella preghiera per tutta la durata dell’evento, unitamente a Don Cipriano Vargas, Direttore Spirituale della Magione, Parroco di San Marcello Pistoiese e Coordinatore delle Parrocchie della  Montagna e a Don Sergio Agostini, Cappellano della Magione, Parroco di Cutigliano e di Pian degli Ontani, alle ore 9.20 è partito il pellegrinaggio, lungo il percorso indicato dalle autorità cittadine, che prevede due momenti di pausa in altrettante “stazioni” di sosta.

I pellegrini hanno vissuto questo cammino nella preghiera e nella meditazione in rispettosa processione, coscienti che anche la vita è pellegrinaggio e missione.

Arrivati in Cattedrale alle ore 11.00, accolti da molti altri fedeli impossibilitati a partecipare prima al cammino, i pellegrini in devoto silenzio, hanno preso posto nelle panche loro riservate e ha avuto così inizio la Santa Messa solenne celebrata da S.E. Monsignor Fausto Tardelli e concelebrata da numerosi altri Sacerdoti. La Santa Messa è stata accompagnata dal Coro Santa Barbara di Campo Tizzoro, magistralmente diretto dal Maestro  Gilberto Valgiusti.

S.E. Monsignor Vescovo, nell’Omelia, ha posto l’accento sulla importanza di vivere sempre la nostra vita su questa terra come un continuo pellegrinaggio in Dio e verso Dio tutti insieme come Fratelli, auspicando, nel contempo che la Magione del Tau facente capo alla Diocesi di Pistoia inserisca ogni anno nel suo programma di lavoro la reiterazione di questo pellegrinaggio, d’altronde in coerenza con la sua vocazione religiosa e storica tradizionale.

Oltre a quella di Cutigliano – Montagna Pistoiese  hanno partecipato al Pellegrinaggio i confratelli  e consorelle delle altre Magioni della Storica Compagnia degli Insigniti Cavalieri del Tau

Successivamente Monsignor Luca  Carlesi  ha guidato con grande competnza e simpatia i pellegrini nella visita alle prestigiose opere d’arte che ornano la nostra Cattedrale di Pistoia, visita che ha costituito insieme un forte richiamo alla devozione della nostra gente, alle nostre origini e un prezioso arricchimento culturale. Alle ore 13.00 i pellegrini si sono recati per il pranzo presso il ristorante “Santopalato”, prossimo alla Cattedrale, per concludere fraternamente l’evento nel ristoro dell’anima e del corpo e alle 16.30 sono rientrati a Cutigliano con bus navetta.