CONVEGNO:FRANCIGENA E ROMEA – ANTICHE VIE DI COMUNICAZIONE E DI PELLEGRINAGGIO SI INCONTRANO A FUCECCHIO

 

Nella splendida cornice del Teatro Pacini di Fucecchio , il 28 ottobre di quest’anno, si è tenuto il Convegno su” Francigena  e Romea: antiche vie di comunicazione e di pellegrinaggio si incontrano a Fucecchio”. L’iniziativa è stata promossa dall’Associazione Italiana dei Cavalieri del Tau Onlus ed il dott. Sandro Ciulli ha introdotto da par suo l’argomento coordinando anche gli interventi che si sono succeduti nella giornata . Dopo i saluti del Comune di Fucecchio tramite l’Assessore Cei, hanno voluto partecipare il loro interesse verso la mission dei Cavalieri del Tau anche il Vescovo di San Miniato S.E. Monsignor Migliavacca e il  Consigliere regionale Francesco Gazzetti. Entrambi hanno sottolineato l’importanza di questo convegno ed hanno ringraziato gli organizzatori dello stesso ponendo l’attenzione sugli aspetti spirituali e religiosi  e quelli più propriamente economico sociali. Dopo i saluti delle Autorità presenti, il dott. Antonio Martini ha presentato gli scopi della Onlus da lui presieduta, ringraziando il Comune di Fucecchio per aver, da subito, sposato l’idea di effettuare questo convegno e gli sponsor Boemos,Conceria Sidney, Alba e Banco Fiorentino.  La mattinata ha visto poi gli interventi relazionali del Prof. Raffaello Cecchetti su “Le vie romee e la discesa a Roma degli Imperatori per l’incoronazione”,del Prof. Alberto Malvolti  che ha trattato magistralmente “Le via d’acqua e di terra nel territorio fucecchiese fra i secoli XI e XIV”, della Prof.ssa Veronica Marianelli con “La via Francigena del mare”. A conclusione del programma della mattina , la Prof.ssa Isabella Gagliardi ha parlato di “Strade e culti della società medioevale”.

I lavori sono ripresi dopo il brunch durante il quale gli invitati hanno avuto modo di parlare con i relatori presenti ed  il dott. Sandro Ciulli ha brevemente riassunto   gli argomenti trattati nella mattina ed ha introdotto l’architetto Nedo Ferrari  che ha esposto la sua relazione su “La romea strata: il tratto longobardo tosco emiliano da Nonantola alla congiunzione con la Francigena a Fucecchio “. Il dottor Davide Trentacoste  ha intrattenuto poi la platea su “La viabilità toscana nell’alto medioevo”.  Successivamente gli argomenti del”Ruolo della valorizzazione degli antichi tracciati”, e “ La via Francigena in Toscana da Pontremoli  a Abbadia S. Salvatore”, sono stati brillantemente trattati dai professori Sandro  Danesi e Massimo Tosi.

Il Gran Cancelliere della Storica Compagnia dei Cavalieri del Tau, dott. Alessandro Valiani, Ha ringraziato gli organizzatori e tutti gli intervenuti facendo presente l’interessante argomento del  Convegno e l’originalità e professionalità delle relazioni presentate.