Le Magioni

La Confraternita si è data una organizzazione Centrale ed una organizzazione Periferica.

L’Organizzazione Centrale è costituita dalla Gran Cancelleria con le sue diramazioni operative.
LA GRAN CANCELLERIA è attualmente così formata:
Gran Cancelliere, Consiglio dei Reggenti, Comitato Tecnico-scientifico per la Via Francigena, Addetto Stampa,Ufficio Storico, Addetto AD LIMINA PETRI.

L’organizzazione Periferica si basa su Sezioni Locali, a livello Diocesano, denominate “Magioni”, il termine è mutuato dal fatto che gli studiosi e gli storici della Via Francigena, chiamano in questo modo le antiche sedi locali delle realtà ecclesiali allora esistenti qual’era l’antico, ed estinto, Ordine dell’Altopascio.
Lo Statuto della Confraternita infatti, all’articolo 10, stabilisce le norme di ordinamento e di funzionamento della Magione, che opera nel territorio diocesano dove viene accolta (è necessario infatti il nulla osta dell’Ordinario Diocesano) con le sue diramazioni operative, attagliate al territorio dove operano.

LA MAGIONE è attualmente così formata: Custode della MagionConsiglio Direttivo della Magione, Comitato Tecnico-scientifico periferico per la Via FrancigenaAddetto Stampa della Magione, Ufficio Storico della Magione.